Formazione Online in classi virtuali, e-Learning
e altre modalità di erogazione per la tua formazione.

Maggiori informazioni

Java Cloud-Native

Microservice Development Training

Powered by XDEV

Impara come sviluppare microservizi in Java.


Perché Microservice & Java Cloud-Native?

Il cloud computing e i microservizi stanno cambiando l'intera industria del software. Secondo un sondaggio di O'Reilly, più del 30% delle grandi imprese ha iniziato a usare i microservizi. I principali benefici per le organizzazioni sono una migliore flessibilità delle funzioni, una gestione più veloce delle mutevoli esigenze di business, una migliore scalabilità generale e una migliore produttività degli sviluppatori. Più dell'80% degli sviluppatori di tutto il mondo si aspetta che i microservizi diventino l'architettura standard nei prossimi anni, ma più della metà non ha competenze in materia. Il nostro obiettivo è quello di aiutare gli sviluppatori Java a iniziare a usare i microservizi in produzione.

Java sta cambiando radicalmente: Il Java tradizionale non è adatto al cloud

Il modo in cui abbiamo costruito applicazioni aziendali per 25 anni sta cambiando radicalmente. Le applicazioni devono essere facili da distribuire, a prova di errore e scalabili per funzionare perfettamente nel cloud e per minimizzare i costi del cloud; devono essere "cloud native". Tuttavia, le app monolitiche non sono adatte allo scopo. Per soddisfare questi requisiti le applicazioni di grandi dimensioni devono essere divise in molteplici singoli microservizi. I microservizi possono essere sviluppati, testati e distribuiti indipendentemente l'uno dall'altro, ed eseguiti all'interno del proprio container e ambiente JVM.

Sfortunatamente, l'approccio tradizionale dell'application server e anche la JVM non sono adatti all'esecuzione di microservizi containerizzati. Il tempo di avvio della JVM è troppo lento e l'impronta di memoria troppo alta, quindi Java tradizionale non può tenere il passo con le moderne funzioni serverless. Questo è vero anche per la programmazione del database tradizionale e per i server di database monolitici.

Nuovo stack tecnologico Java cloud-native

È disponibile un nuovo stack tecnologico Java cloud-native che rivoluziona Java. Ci sono 3 principali game-changer:

  1. Paragonabile a Java EE, esiste un nuovo standard chiamato MicroProfile. I moderni framework di microservizi che implementano MicroProfile permettono di costruire microservizi e persino funzioni serverless nel buon vecchio potente Java.
  2. La rivoluzionaria GraalVM permette di costruire immagini native: Java veloce come C, tempo di avvio di un millisecondo ed ingombro minimo.
  3. MicroStream è una persistenza Java-nativa che permette di memorizzare qualsiasi grafo di oggetti o singoli sottografi nativamente, il che significa: senza alcuna mappatura. Il motore consente di creare app di database Java in-memory, tempo di interrogazione di microsecondi, throughput enorme, ed è predestinato per i microservizi che hanno la loro persistenza.

Vi aiutiamo a iniziare con i microservizi

I microservizi vengono con un cambio di paradigma nell'architettura e se volete sviluppare applicazioni aziendali all'avanguardia dovete avere un know-how sui microservizi.


Formazione e percorsi di apprendimento Microservice Development

Questi corsi vi aiuteranno ad imparare come sviluppare microservizi altamente efficienti e potenti in Java:


Contattaci

Contattaci per qualsiasi ulteriore informazione, saremo lieti di rispondere alle tue domande e di supportarti nella definizione dei tuoi piani formativi! Puoi raggiungerci telefonicamente al numero call+39 02 255081 oppure compilando il modulo di contatto.